top of page

Lo scopo della vita

La vita sulla terra non è avvenuta per caso. Sei qui come parte del piano di felicità che Dio ha per tutti noi.


Ti siete mai chiesto perché sei qui? Perché sei su questa terra che Dio ha creato? Se nel profondo della tua anima senti che nella tua vita deve esserci uno scopo più grande del semplice esistere, puoi trovare risposte rivolgendoti a Dio. Come un genitore che manda un figlio a scuola, il nostro Padre Celeste ha mandato ognuno di noi qui, in modo che potessimo imparare ad amarlo, seguirlo e diventare più simili a Lui prima di tornare un giorno a vivere alla Sua presenza. Poiché Dio sapeva che la nostra crescita ci avrebbe richiesto di fare delle scelte e di affrontare un’opposizione, Egli ha mandato Suo Figlio Gesù Cristo perché fosse il nostro Salvatore e ci aiutasse a trovare una felicità duratura in questa vita. Il vangelo di Gesù Cristo promette pace, gioia duratura e forza a chi segue fedelmente i comandamenti di Dio e si battezza nella Chiesa di Cristo. "Adamo cadde affinché gli uomini potessero essere; e gli uomini sono affinché possano provare gioia".


Sebbene l’esperienza del dolore sia una parte naturale di questa vita, non è previsto che sia l’unica cosa che si prova. Dio ci ha benedetto con molte cose belle e meravigliose di cui godere su questa terra. Una delle più grandi fonti di gioia e di significato nella tua vita può essere il tuo rapporto con altre persone. Dare e ricevere amore fa parte dello scopo della vita. La promessa della vita eterna con Dio e i tuoi cari può fornire quella speranza che ti accompagna nei momenti difficili. La vita riserva esperienze dolorose. Quando attraversi momenti difficili, ti può essere di aiuto ricordare che Dio ne è consapevole, che vuole ciò che è meglio per te e che, se farai del tuo meglio per seguirLo, un giorno tutto quello che ti succede sarà sistemato tramite Gesù Cristo. La Bibbia promette che Dio “asciugherà ogni lagrima dagli occhi loro e la morte non sarà più; né ci saran più cordoglio, né grido, né dolore” (Apocalisse 21:4). Ciò che Dio non ci concede, è protezione! Protezione da un pericolo più grande che noi non conosciamo a causa della nostra caducità.


Le esperienze che fai nel corso della tua vita ti aiutano a sviluppare il tuo potenziale quale figlio di Dio. Quando vuoi rafforzare i muscoli, fai esercizi che danno resistenza a quei muscoli. Allo stesso modo, le prove che affronti possono aiutarti a formare il tuo carattere dandoti una resistenza che ti porta a crescere spiritualmente, mentalmente ed emotivamente. Quando affronti delle difficoltà, la tua empatia per gli altri può crescere e puoi diventare più simile a Gesù Cristo. Puoi essere uno strumento nelle mani di Dio per aiutare altri che affrontano difficoltà simili. Uno dei doni che Dio ci ha dato è la libertà di fare scelte per noi stessi. Purtroppo, a volte coloro che ti circondano fanno scelte che causano sofferenza a te o a coloro a cui vuoi bene. Questo non è un segno che Dio non ti ama o è scontento di te. Le cose che soffri ingiustamente sono temporanee e alla fine saranno sistemate tramite Gesù Cristo. Quando ti ha mandato qui per imparare, Dio sapeva che avresti commesso degli errori e avresti avuto bisogno di aiuto per vincere il peccato. Ha fornito un Salvatore e Redentore, Gesù Cristo, affinché soffrisse e morisse per te e per ogni persona che sia mai vissuta. Grazie al sacrificio di Gesù, puoi trovare perdono e guarigione. Con l’aiuto del Salvatore, puoi vincere il peccato, le debolezze, le abitudini e le dipendenze che ti hanno ostacolato in passato. Puoi diventare più caritatevole, tollerante, umile e paziente di quanto fossi prima. Questo processo di diventare più simile a Cristo ti aiuterà a continuare sul sentiero che riporta a vivere di nuovo con Dio.


Nel nome di Gesù. Amen



7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentare

Mit 0 von 5 Sternen bewertet.
Noch keine Ratings

Rating hinzufügen

Charitas Christi urget Nos!

bottom of page